Don Giovanni Trionfante


“Nella vita io ho visto uomini che tanto a lungo ingannarono gli altri

che alla fine il loro vero essere non poté arrivare a rivelarsi.

Ma colui che non può rivelarsi non può amare

e colui che non può amare, quello è il più infelice di tutti.”

 

DGT - fotoNel provocatorio teatro di Enten-Eller, Kierkegaard vive l’insanabile contraddizione tra etico ed estetico, nascondendosi e svelandosi attraverso le maschere del Don Giovanni di Mozart, il mito dell’impenitente libertino che ride dell’ordine morale del convitato di pietra.

In questo progetto, vincitore del concorso “Prime visioni” indetto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena in collaborazione con Emilia Romagna Teatro, le seduzioni della parola, della musica, della danza e del video si affollano in un vertiginoso montaggio che “colpisce alle spalle” lo spettatore, spingendolo al dubbio e alla scelta.

Lo spettacolo si configura come una meditazione sul mito di Don Giovanni a partire dalle riflessioni di Kierkegaard sull’opera di Mozart.

L’organizzazione si avvale della partecipazione dell’orchestra “Marija Judina”, di un gruppo di danzatori della scuola Progetto Danza di Reggio Emilia che ballerà su musiche di Mozart e Gluck, di un attore che reciterà parole del filosofo danese, di sette cantanti che canteranno estratti dall’opera di Mozart e di un videomaker che opererà dal vivo sul palcoscenico.

Oltre che ad essere una straordinaria occasione per il pubblico di Festival Filosofia, è una impagabile occasione di formazione e inserimento nel mondo del lavoro per giovani artisti del nostro territorio quali il ventenne direttore modenese Giovanni Paganelli e il giovane regista Paolo Vittorio Montanari. L’orchestra è selezionata tra musicisti diplomandi e neodiplomati di tutta la regione, affiancati e preparati da professionisti di chiara fama, docenti nei conservatori di Modena e Parma.

 

Regista: Paolo V. Montanari

Cantanti vincitori delle audizioni a ruolo

Orchestra Euphonia (in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “O. Vecchi – A. Tonelli”)

Direttore: Giovanni Paganelli

Compagnia di danza: Progetto Danza

Coreografa: Anne Juds

Attore: Massimiliano Briarava

Live video: Tommaso Arosio

Luci: Alessandro Pasqualini

 

Trailer Lungo dello spettacolo


 

Clicca per accedere alla Playlist Completa

 

 

13/14/15 Settembre 2013, Teatro delle Passioni, Modena